Scopri i benefici della fibra tessile in bioceramica che riflette FIR
Vai ai contenuti

Menu principale:

L'INFRAROSSO LONTANO

L’Infrarosso Lontano altro non è che un onda elettromagnetica, è caratterizzata da lunghezze d'onda che vanno da 0,750-1000μm (750 - 1000000nm). A causa delle limitazioni dell'intervallo di rilevamento, le radiazioni IR spesso sono suddivise in tre regioni più piccole:
  • 0.750 - 3μm raggi infrarossi (NIR),
  • 3-30μm e 30 infrarossi a media onda (MWIR)
  • 1000μm definite come infrarosso lontano (FIR)





E’ detto “lontano” perché è al di fuori del campo visibile e rispetto alle altre radiazioni, infatti nello spettro elettromagnetico, il raggio infrarosso lontano si trova tra la luce rossa dell'intervallo visibile e la radiazione a microonde. È una delle luci invisibili. Generalmente possiamo dividere le diverse bande d'onda del raggio infrarosso nel raggio infrarosso a raggi infrarossi a media infrarosso e ad infrarossi. La lunghezza d'onda da 4 a 1000 micron all'interno della banda infrarossa è il raggio infrarosso lontano.


Gli scienziati hanno scoperto che nel mondo emette un raggio infrarosso, l'unica differenza è la gamma di lunghezze d'onda. La ricerca sulle scienze della vita ha confermato che il corpo umano è di per sé una fonte di infrarossi lontani. Può assorbire e emettere anche la luce infrarossa lontana. I raggi a raggi infrarossi emessi di 6-14 micron, occupano oltre il 50% dell'intera energia del corpo umano.


Molti anni fa, gli scienziati di astronautica hanno condotto lo studio sugli elementi di sopravvivenza in condizioni diverse di astronavi, ad esempio condizioni di vuoto, assenza di peso, temperatura ultraelevata, condizioni di sovraccarico, ecc. L'analisi ha mostrato che la lunghezza d'onda di radiazione di 8-14 μm alla luce del sole è una delle fattori essenziali per la sopravvivenza dell'organismo. È anche la condizione essenziale per promuovere la crescita degli animali e delle piante. Pertanto, questa sezione di lunghezza d'onda raggi infrarossi è chiamata anche "la radiazione di crescita".






ha una elevata capacità di penetrazione nel corpo umano, apportando importanti benefici sugli organismi viventi. Questi raggi sono detti anche BIO-GENETICI, ossia generatori di vita o RAGGI DI VITA, perché penetrando nel nostro organismo, generano un effetto riscaldante. Ne consegue una dilatazione dei vasi capillari, un sensibile aumento della circolazione sanguigna, un attivazione del metabolismo dei tessuti e delle cellule.  

                        
                     Come funziona l'infrarosso lontano?   
Vedi il video ...


            
             

Guarda questo video che spiega come funziona l'infrarosso lontano e i benefici che apprtxa all'uomo.
Richiedi tutte le informzioni che vuoi qui!







Torna ai contenuti | Torna al menu